Obiettivi raggiunti

xAttraverso l’esposizione della collezione di torce olimpiche abbiamo avuto la possibilità di realizzare i sogni sportivi di diversi atleti in Italia e all’estero. Il compito della commissione selezionatrice è quello di scegliere gli atleti oppure i progetti sportivi meritevoli di sostegno passando dal nuoto al tennis, dalla pallamano al karate.

L’Olympic crede in Petra Unterholzner

Mercoledì 3 settembre 2019 – Stefano Podini, in qualità di presidente dell’Associazione Olympic Aid and Sport Promotion Project, ha consegnato un assegno all’atleta della val D’Ultimo Petra Unterholzner giovane promessa dello sci italiano. La consegna è avvenuta presso la scuola Superiore Sport Invernali “Claudia von Medici” di Malles in Alta Val Venosta. Fiore all’occhiello dell’offerta scolastica presente…

Read more

Sostegno allo Sledge Hockey

Lunedì 30 novembre 2015 presso la Podini Holding – sede del Museo delle torce olimpiche –Stefano Podini ha consegnato al Presidente del Gruppo Sportivo Disabili Alto Adige Markus Kompatscher un assegno che sarà destinato alla sezione Sledge Hockey per l’acquisto di due carrozzine. L’associazione Olympic Aid and Sport Promotion Project sostiene da sempre lo sport…

Read more

L’Olympic Aid sostiene due atleti altoatesini

Mercoledì 3 dicembre 2014 presso la sede della Podini Holding – museo delle torce olimpiche – l’assessore allo sport Martha Stocker e Stefano Podini, in qualità di presidente dell’Associazione Olympic Aid and Sport Promotion Project, hanno consegnato un assegno agli atleti altoatesini Claudia Schuler (bici) e Ivan Tratter (tennis) che dovranno sostenere molte spese per…

Read more

L’Olympic Aid dona tre defibrillatori

Quest’anno la Commissione dell’OASPP (Presidente: Stefano Podini; altri membri: Gutweniger Heinz, Stefan Leitner, Renzo Stenico e Dodi Nicolussi) ha deciso non solo di sostenere gli atleti locali ma principalmente di dare vita ad una azione di prevenzione infortunistica e di primo soccorso nell’ambiente sportivo. Questo primo progetto è stato reso possibile grazie alle donazioni del…

Read more

L’atleta Luca Mazzone e l’Olympic Aid

Luca Mazzone, 42enne ciclista paraolimpico nato a Terlizzi, dopo l’oro nella prova a cronometro si è imposto nella sua categoria anche nella prova in linea della rassegna iridata in corso a Baie Comeau (Canada). Alla luce dei sostegni ricevuto anche dalle altre regioni italiane, l’Olymipc Aid and Sport Promotion Project sceglie di aiutare l’atleta pugliese Luca…

Read more

L’Olympic con gli handbikers

Lourdes  1° agosto:  inizierà l’avventura dei 4 Handbikers  che in una settimana percorreranno 900 km per raggiungere Santiago de Compostela. Roland Ruepp, Karl Tappeiner, Robert Kaufmann e Giovanni Costa vogliono così dimostrare  le capacità e l’abilità delle persone invalide / diversamente abili (?). Con le loro biciclette percorreranno mediamente 100 km al giorno e saranno…

Read more

Sostegno agli atleti cambogiani

L’associazione Olympic Aid ha deciso di aiutare gli atleti cambogiani sostenendoli nella preparazione in vista dei Giochi Olimpici Estivi di Londra 2012. Nella foto Stefano Podini, durante l’incontro avuto con il Presidente della Commissione cambogiana, Mr. Thong Khon ed il suo staff

Read more

L’Olympic Aid sostiene la Cambodian Academy

La “Cambodian Sport Academy” è un’associazione frequentata da migliaia di ragazzini, come testimonia il suo presidente Sivathana Samedy, e gli angusti locali dove vengono svolti giornalmente gli allenamenti non permettono di accogliere tutte le richieste dei ragazzi. Lo stesso Samedy, membro del governo cambogiano, nonchè campione nazionale di judo e karate insegna regolarmente due ore…

Read more

L’Olympic Aid sostiene l’SSV Brixen

Mercoledì 04.05.2011 presso la sede della Podini Holding è stato consegnato un assegno del valore di € 5.000,00 a favore della sezione disabili dell’SSV Brixen. L’assegno, consegnato da Stefano Podini in qualità di promotore e presidente dell’associazione Olympic Aid and Sport Promotion Project è destinato a sostenere l’attività sportiva dei due nuotatori Kathrin Oberhauser e…

Read more